Diritto Penale dell'Impresa


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10486 - pubb. 03/06/2014

Omesso versamento dell'Iva per fatti anteriori al 17 settembre 2011 dopo l'intervento della Corte costituzionale

Appello Bari, 19 Maggio 2014. Est. De Simone.


Iva - Omesso versamento - Reato - Fatti commessi sino al 17 settembre 2011 - Illegittimità costituzionale



In base alla sentenza della Corte costituzionale n. 80 del 2014, la quale ha dichiarato la illegittimità costituzionale dell'art. 10 ter del decreto legislativo 10 marzo 2000, n. 74, deve essere assolto l'imputato che, con riferimento a fatti commessi sino al 17 settembre 2011, ha omesso di versare l'imposta sul valore aggiunto, dovuta in base alla relativa dichiarazione annuale, per importi non superiori, per ciascun periodo d'imposta, ad euro 103.291,38. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Gianluca De Lucia


Il testo integrale