Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8816 - pubb. 01/07/2010

.

Appello Milano, 21 Febbraio 2013. .


Concordato preventivo - Presentazione di domanda di concordato con riserva quando sia già stata presentata domanda di concordato preventivo - Abuso del diritto - Esclusione - Fattispecie.



Se è vero che la presentazione di un ricorso di preconcordato dopo aver già presentato una domanda di concordato può in astratto configurare un utilizzo abusivo delle facoltà riconosciute dalla normativa, tuttavia tale ipotesi è da escludere qualora la condotta del debitore non abbia arrecato alcun pregiudizio al creditore procedente. (Nel caso di specie, il creditore procedente aveva proposto reclamo avverso la dichiarazione di fallimento, dimostrando con ciò di avere fiducia nel superamento della crisi del debitore; occorre, inoltre, evidenziare che il debitore aveva proposto domanda di concordato avvalendosi della nuova normativa entrata in vigore dopo la presentazione della prima domanda di concordato). (Franco Benassi) (riproduzione riservata)