Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25746 - pubb. 29/07/2021

L'eccezione di prescrizione del credito tributario sollevata dal curatore è di competenza del giudice ordinario

Cassazione civile, sez. VI, 20 Maggio 2021, n. 13767. Pres. Bisogni. Est. Mercolino.


Insinuazione al passivo - Credito tributario - Prescrizione maturata dopo la notificazione della cartella - Eccezione del curatore in sede di ammissione al passivo - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento



L'eccezione di prescrizione del credito tributario maturata successivamente alla notifica della cartella di pagamento, sollevata dal curatore in sede di ammissione al passivo fallimentare, è devoluta alla cognizione del giudice ordinario e non già di quello tributario, segnando la notifica della cartella il consolidamento della pretesa fiscale e l'esaurimento del potere impositivo. (massima ufficiale)


Il testo integrale