Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2335/2010p - pubb. 01/07/2007

.

Tribunale Napoli, 19 Maggio 2010, n. 0. .


Concordato preventivo – Ammissibilità del proposta – Proponente – Requisiti – Onere della prova. (31/08/2010)



In tema di ammissibilità del concordato preventivo, come modificato dal d.lgs. n. 5/06 e dal d. lgs. n. 169/07 , il debitore è gravato di un onere probatorio particolarmente stringente quanto alla prova della fattibilità del piano ed alla veridicità dei dati aziendali, prova che deve essere data, oltre che con la produzione della documentazione di cui all'art. 161, secondo comma, anche, e soprattutto, attraverso la relazione di un professionista indipendente ed imparziale. (Giovanni Carmellino) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato