Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22856 - pubb. 11/12/2019

Il CTU non può mai avvalersi di documenti non prodotti dalle parti nei tempi e modi permessi dalla scansione processuale

Cassazione civile, sez. VI, 30 Ottobre 2019, n. 27776. Pres. Genovese. Est. Giulia Iofrida.


Acquisizione di documenti non ritualmente prodotti dalle parti - Inutilizzabilità delle conclusioni dell'ausiliario - Nullità della c.t.u. - Esclusione - Fondamento



In tema di consulenza tecnica d'ufficio, anche quando questa sia percipiente, ossia disposta per l'acquisizione di dati la cui valutazione sia rimessa all'ausiliario, quest'ultimo non può avvalersi, per la formazione del suo parere, di documenti non prodotti dalle parti nei tempi e modi permessi dalla scansione processuale, pena l'inutilizzabilità delle conclusioni del consulente fondate sui detti documenti in violazione delle regole di riparto dell'onere probatorio, essendo in conseguenza irrilevante la mancata tempestiva proposizione dell'eccezione di nullità della consulenza. (massima ufficiale)


Il testo integrale