Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13628 - pubb. 05/11/2015

Opponibilità di crediti futuri ed eventuali alla procedura di concordato preventivo

Tribunale Prato, 30 Settembre 2015. Pres., est. Maria Novella Legnaioli.


Concordato preventivo - Cessione di crediti futuri e di crediti eventuali - Effetti - Data certa anteriore - Necessità - Distinzione



Per l'opponibilità della cessione di crediti futuri alla procedura di concordato preventivo è sufficiente la notifica o l'accettazione della cessione stessa con atto avente data certa anteriore alla domanda di concordato; per l'opponibilità della cessione di crediti soltanto eventuali, non identificati in tutti gli elementi oggettivi e soggettivi, è, invece, necessario che la notificazione o l'accettazione abbiano avuto luogo dopo che il credito sia venuto ad esistenza e prima del deposito della domanda di concordato. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale