Separazione e Divorzio


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16739 - pubb. 16/02/2017

Matrimonio contratto all’estero: non esperibile la tutela per i figli non matrimoniali

Tribunale Milano, 30 Dicembre 2016. Pres., est. Cattaneo.


Controversie genitoriali – Matrimonio celebrato all’estero e non trascritto in Italia – Figli – Figli nati da matrimonio – Sussiste – Tutela ex art. 316 comma IV c.c. – Esclusione – Ricorso al giudizio di separazione/divorzio – Sussiste – Modifica delle condizioni relative ai figli in caso di divorzio intervenuto all’estero – Ricorso ex art. 9 l. div. – Necessità – Sussiste



Nel caso in cui le parti abbiano contratto matrimonio all’estero e sia intervenuta, sempre all’estero, pronuncia di divorzio, il genitore interessato alla modifica delle condizioni regolative della responsabilità genitoriale deve promuovere giudizio di revisione ai sensi dell’art. 9 legge 898 del 1970. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale