Codice Civile


LIBRO QUARTO
Delle obbligazioni
TITOLO III
Dei singoli contratti
CAPO I
Della vendita
SEZIONE II
Della vendita di cose mobili
PARAGRAFO 1 Bis
Della vendita dei beni di consumo

Art. 1519-bis

[Ambito di applicazione e definizioni]
TESTO A FRONTE

Articolo abrogato


GIURISPRUDENZA

Compravendita – Difetti di conformità – Presunzione – Oneri di allegazione e della prova.
Si presume che i difetti di conformità, che si manifestino entro sei mesi dalla consegna del bene, siano sussistenti già a tale data, sicché è onere del consumatore allegare la sussistenza del vizio, gravando sulla controparte l'onere di provare la conformità del bene consegnato rispetto al contratto di vendita (nella specie acquisto di un’autovettura usata).

La riparazione e la sostituzione del veicolo non sono i soli rimedi esperibili dal consumatore, atteso che l’eccessiva onerosità dei primi, come pure la loro inidoneità, è tale da consentire al consumatore/acquirente di richiedere la risoluzione del contratto o anche soltanto il risarcimento dei danni. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)
Tribunale Ravenna, 21 Settembre 2021.