Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7401 - pubb. 04/07/2012

Procedimento sommario di cognizione ed esclusione della mediazione obbligatoria

Tribunale Firenze, 22 Maggio 2012. Est. Monteverde.


Mediazione cd. obbligatoria – Art. 5, comma 4, d.lgs. 28/2010 – Procedimento sommario di cognizione ex art. 702 bis e 702 ter c.p.c. – Obbligo della mediazione preventiva – Non sussiste.



La mediazione cd. obbligatoria, prevista dall’art. 5, commi 1 e 4, d.lgs. 28/2010, è esclusa per le cause introdotte nelle forme del procedimento sommario di cognizione ex art. 702 bis e ss. c.p.c. salvo che, per la complessità istruttoria o contenutistica della controversia, sia necessario procedere ad un’istruzione non sommaria che imponga la conversione del processo nel rito ordinario di cognizione, nel qual caso dovrà procedersi secondo quanto previsto dal primo comma dell’art. 5 d.lgs. 28/2010. (Nunzio Salice) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Nunzio Salice


Massimario, art. 702bis c.p.c.


Il testo integrale