Diritto dei Mercati Finanziari


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24824 - pubb. 04/02/2021

Mutate condizioni finanziarie del cliente e precedenti profilature del rischio

Appello Milano, 14 Gennaio 2021. Pres. Bonaretti. Est. Cesira D'Anella.


Contratto di gestione patrimoniale – Profilatura del rischio del cliente superata dalle sue mutate condizioni finanziarie – Obbligo dell’intermediario di informare il cliente dell’inadeguatezza sopravvenuta – Obbligo di suggerire una linea di gestione più conservativa – Sussistenza



Le mutate condizioni finanziarie dei clienti, se note all’intermediario, rendono superate e quindi non utilizzabili le precedenti profilature del rischio ai fini della valutazione dell’adeguatezza della gestione patrimoniale.

E’ inadempiente l’intermediario che omette di informare il cliente della sopravvenuta inadeguatezza della linea di gestione patrimoniale e di suggerire una linea di gestione più conservativa. (Lorenzo Del Giudice) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Lorenzo Del Giudice



Il testo integrale