Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9220 - pubb. 03/07/2013

L'attestatore del piano di concordato deve riferire delle incapacità dell'impresa di provvedere al deposito delle spese

Tribunale Vicenza, 13 Novembre 2012. Est. Limitone.


Fallimento – Stato passivo – Professionista attestatore – Obbligo di attestare l’esistenza del fondo spese – Sussiste – Omessa attestazione – Inadempimento – Compenso – Riduzione.



L’attestatore del piano concordatario deve dare atto della eventuale incapacità della impresa di far fronte al deposito per le spese, riverberandosi tale precondizione sulla concreta fattibilità del concordato; non facendolo, è inadempiente al dovere di compiuta attestazione della fattibilità, ed il suo compenso può essere proporzionalmente ridotto. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale