Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8278 - pubb. 09/01/2013

Regolamento di condominio e divieto della attività di affittacamere

Appello Roma, 19 Dicembre 2012. Pres., est. Neri.


Condominio – Regolamento – Divieti – Interpretazione – Attività di affittacamere.



Non può essere consentita alcuna limitazione del diritto di proprietà dei singoli condomini se non in forza di espressa previsione ed analitica specificazione dei limiti che si intendono porre. Conseguentemente l’attività di affittacamere non è preclusa da una norma contenuta nel regolamento di condominio secondo la quale “è fatto divieto di destinare gli appartamenti ad uso diverso da quello di civile abitazione o di ufficio professionale privato”, anche perchè siffatta attività non implica il mutamento della destinazione d’uso per civile abitazione. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Mainetti


Il testo integrale