Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27190 - pubb. 25/03/2022

Inammissibile il reclamo contro il decreto di improcedibilità dell'esecuzione

Tribunale Forlì, 25 Febbraio 2022. Pres. Vacca. Est. Sartoni.


Espropriazione immobiliare - Vendita



È inammissibile il reclamo al Collegio, proposto ai sensi degli artt. 630 e 178 c.p.c., dal creditore procedente avverso il provvedimento con cui il GE, rigettata l’istanza di vendita e dichiarata l’improseguibilità della procedura per mancato ripristino della continuità delle trascrizioni sui beni pignorati nel termine assegnato, abbia ordinato, con successivo provvedimento emesso all’esito dell’udienza di comparizione delle parti, la cancellazione della trascrizione del pignoramento e la restituzione del titolo, non trattandosi di un provvedimento di estinzione tipica dell’esecuzione emesso ex art. 630 c.p.c., ma di estinzione atipica soggetto come tale al solo rimedio dell’opposizione agli atti esecutivi ex art. 617 c.p.c.. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale