Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25802 - pubb. 31/08/2021

I dividendi delle partecipazioni nella società controllata sono nuova finanza?

Appello Venezia, 05 Luglio 2021. Pres. Taglialatela. Est. Valle.


Concordato preventivo – Nuova finanza – Canoni dell’affitto – Dividendi sulle partecipazioni della controllata



Incide sulla fattibilità giuridica del piano la inclusione nella c.d. 'nuova finanza' (destinata al soddisfo del ceto creditorio al di fuori del vincolo del rispetto delle cause legittime di prelazione) dei flussi provenienti dalla prosecuzione dell'attività d'impresa, sotto forma di canoni dovuti dall'affittuaria dell'azienda e di dividendi futuri generati dagli utili della gestione.

Si tratta infatti di voci entrambe non neutre rispetto al patrimonio dell’impresa che propone il concordato, del quale costituiscono invece componenti attive, in quanto crediti rinvenienti da atti dispositivi di beni (canoni di affitto) o inerenti a diritti di partecipazione (dividendi) già in esso ricompresi. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Dott. Alfredo Campestrin


Il testo integrale