Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24113 - pubb. 11/01/2020

L’insolvenza

Cassazione civile, sez. I, 02 Agosto 1968, n. 2746. Pres. Rossano. Est. Malfitano.


Insolvenza - Nozione - Accertamento del giudice di merito - Incensurabilità in Cassazione



Lo stato di insolvenza richiesto per la dichiarazione di fallimento attiene ad una situazione di impotenza economica determinata dal fatto che l'imprenditore non possa far fronte tempestivamente e con mezzi normali al soddisfacimento delle obbligazioni assunte. Il convincimento in proposito espresso dal giudice di merito costituisce un apprezzamento di fatto incensurabile in Cassazione, quando sia sorretto da motivazione esauriente ed ispirata ad esatti criteri giuridici. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato