Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 18164 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Orvieto, 17 Aprile 1989. .


Fallimento – Ripartizione dell'attivo – Assegnazione di somma ricavata dal riparto – Illegittimità – Provvedimento abnorme – Rimedi



Il provvedimento di assegnazione di somme ricavate dalla liquidazione dell’attivo del fallimento che avvenga al di fuori di qualsiasi norma giuridica è abnorme e come tale impugnabile con autonoma "actio nullitatis" e non con il reclamo endofallimentare. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato