Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1490 - pubb. 05/02/2009

Divieto di vendita di immobili a trattativa privata e transazione

Cassazione civile, sez. II, 29 Ottobre 2008, n. 25136. Est. Salmè.


Fallimento - Vendita di immobili - Modalità - Vendita o trattativa privata - Divieto ex art. 108 legge fall. antevigente - Applicazione del divieto alla transazione - Esclusione - Fondamento



In tema di liquidazione dell'attivo immobiliare nella procedura fallimentare, il divieto di vendere un bene immobile nelle forma della trattativa privata - desumibile dall'art. 108 legge fall. vigente "ratione temporis" - non trova applicazione se il trasferimento avvenga mediante una transazione autorizzata dal giudice delegato, in quanto il negozio transattivo ha un oggetto più ampio della vendita essendo destinato, attraverso reciproche concessioni, alla definizione di una oggettiva situazione di litigiosità tra le parti. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale