Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11089 - pubb. 01/07/2010

.

Appello Napoli, 25 Giugno 2014. .


Concordato preventivo – Condizioni per l’ammissione – Insussistenza



Ai sensi dell’art. 161, comma 6, l.f., l’imprenditore è tenuto al deposito con ricorso dei “bilanci relativi agli ultimi tre esercizi”, oltre alla aggiornata situazione patrimoniale, economica e finanziaria dell’impresa prevista del precedente comma 2. Il termine “bilancio” utilizzato in relazione agli ultimi tre esercizi sta ad indicare evidentemente cosa diversa da una situazione patrimoniale, economica e finanziaria, e si riferisce pertanto non ad un documento informalmente predisposto dall’amministratore bensì al tipico documento previsto dall’art. 2478 bis c.c., redatto ai sensi degli artt. 2423 cc e ss., ovvero accompagnato dalla nota integrativa e corredato dalla relazione sulla gestione, approvato dall’assemblea e depositato presso l’ufficio del registro delle imprese. (Luca Caravella) (riproduzione riservata)