Separazione e Divorzio


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14664 - pubb. 06/04/2016

Mediazione familiare per risolvere il conflitto e non chiudere solo il processo

Tribunale Milano, 10 Ottobre 2015. Est. Buffone.


Giudizio di divorzio – Controversia dei genitori che riveli un conflitto genitoriale – Sentenza – Idoneità a definire la lite – Mediazione – Idoneità a comporre il conflitto



In materia di controversia divorzile, il percorso di mediazione familiare può provocare una trasformazione del conflitto offrendo nuovi spunti relazionali che regalano ai figli serenità (figli che, come noto, sono spettatori inconsapevoli dello scontro gentioriale). La mediazione può essere promossa anche là dove, in udienza, davanti al giudice, appaia probabile una definizione compositiva della lite poiché in questo caso, l’accordo, grazie alla mediazione familiare, sarebbe sottoscritto con piena consapevolezza e con maggiore responsabilità. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale