Persone e Misure di Protezione


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14260 - pubb. 24/02/2016

Protezione internazionale: l’oppositore politico al partito di Governo non è rifugiato se gli atti ritorsivi sono episodici

Tribunale Milano, 25 Novembre 2015. Est. Martina Flamini.


Protezione internazionale – Richiedente che svolga attività politica di opposizione al partito di Governo – Minacce e atti ritorsivi – Episodicità – Fumus persecutionis – Non sussiste (nel caso di specie, Bangladesh)



In materia di protezione internazionale, pur dandosi atto della compromessa situazione relativa ai rapporti tra contrapposti partiti politici esistente in Bangladesh – confermata in particolare dalla Risoluzione del Parlamento Europeo sulle recenti elezioni in Bangladesh (2014/2516 RSP) – deve ritenersi che l’episodicità delle minacce ricevute dal richiedente e la sua indisturbata attività di opposizione al governo non giustifichino il riconoscimento della protezione internazionale, nella forma della protezione sussidiaria e dello status di rifugiato. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale