Persone e Misure di Protezione


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14184 - pubb. 16/02/2016

Protezione internazionale: presupposti per la “protezione umanitaria”

Tribunale Milano, 18 Febbraio 2014. Est. Martina Flamini.


Protezione internazionale – Richiedente che non può beneficiare dello status di rifugiato o della protezione sussidiaria – Accoglimento della domanda sub specie di “protezione umanitaria” – Situazione di particolare vulnerabilità del richiedente – Sussiste (nel caso di specie, Bangladesh)



In materia di protezione internazionale, pur in assenza di atti qualificabili come persecutori e pur in presenza di una situazione socio politica non così grave da giustificare la protezione ex art. 15 lettera c) 2004/83/CE, la grave situazione di salute del richiedente, le difficoltà politiche che sta affrontando il Bangladesh e l’esigenza di monitorare gli effettivi sviluppi della situazione politica, pongono il richiedente stesso in una situazione di particolare vulnerabilità tale da giustificare il riconoscimento della protezione umanitaria. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale