Separazione e Divorzio


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13352 - pubb. 14/09/2015

Fondo patrimoniale: alienazione dei beni in presenza di figli minori

Tribunale Milano, 30 Marzo 2015. Est. Buffone.


Fondo patrimoniale – Autorizzazione ad alienare un bene del fondo – Presenza di figli minori – Autorizzazione giudiziale – Cass. civ. n. 17811 del 2014 – Necessità – Sussiste – Posizione dei minori – Tutela – Nomina di curatore speciale o audizione – Necessità – Esclusione – Valutazione del giudice – Sussiste



Nel caso di fondo patrimoniale, non sussiste necessità di autorizzazione giudiziale, nell’ipotesi di scioglimento consensuale del fondo medesimo (anche sub specie di cd. svuotamento), in mancanza di figli; è, invece, ritenersi necessario lo scrutinio del giudice ove vi sia prole minore di età. In questo caso, l’intervento del giudice è necessario per valutare l’interesse dei figli ad interloquire sulle opzioni dei genitori, ad esempio mediante audizione ex art. 336-bis c.c. oppure mediante nomina di un curatore speciale. Atti che però non sono consequenziali tout court alla istanza dei genitori di disporre del fondo: è giudice che ha il compito di verificare se in concreto sussista la necessità di questi atti, per conflitto di interessi. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale