Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25664 - pubb. 14/07/2021

Domanda di annullamento per incapacità naturale di contratto di compravendita e divario tra prezzo di mercato e prezzo esposto

Cassazione civile, sez. II, 17 Giugno 2021, n. 17381. Pres., est. Manna.


Domanda di annullamento per incapacità naturale - Contratto di compravendita - Divario tra prezzo di mercato e prezzo esposto - Omessa valutazione da parte del giudice di merito - Vizio di motivazione - Sussistenza - Fondamento



Qualora la domanda di annullamento di un contratto per incapacità naturale abbia ad oggetto un contratto di compravendita, il fatto che il giudice di merito non abbia tenuto in alcuna considerazione il divario tra il prezzo di mercato ed il prezzo esposto nel contratto implica un vizio di motivazione della sentenza, in quanto tale elemento, se accertato, costituisce un importante sintomo rivelatore della malafede dell'altro contraente. (massima ufficiale)


Il testo integrale