Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9031 - pubb. 30/05/2013

Azione di reintegrazione del possesso e verifica del rapporto obbligatorio

Tribunale Bari, 08 Giugno 2012. Est. Valeria Montaruli.


Azione di reintegrazione – Detentore qualificato.



In materia di azione di reintegrazione il cui esercizio venga effettuato dal detentore qualificato contro l’autore dello spoglio, la posizione latu sensu possessoria del detentore non ha una estensione oggettiva pari a quella del possesso strictu sensu tale da prescindere dal vincolo obbligatorio che ne concreta e ne delimita il fondamento, cosicché il giudice del merito, a fronte delle contestazioni dell’intimato, non può, ai fini del riconoscimento della tutela possessoria, esimersi dall’accertamento del rapporto obbligatorio e dalla verifica che l’attività contestata dal preteso autore dello spoglio rientri nella detenzione consentita da quel rapporto. (Michela Forte) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Ettore Gorini



Il testo integrale