Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 6642 - pubb. 26/10/2011

Tardiva registrazione del contratto di locazione e sanatoria della nullità con effetto ex nunc

Tribunale Bari, 24 Ottobre 2011. Est. De Palma.


Contratto di locazione - Non registrato - Nullità - Sussistenza - Sanatoria - Ammissibilità - Effetti ex nunc.



Il contratto di locazione stipulato successivamente all'entrata in vigore dell'art. 1, c. 346 della legge n. 311/2004 è nullo se non registrato entro trenta giorni dalla stipula. Tuttavia, la registrazione tardiva del contratto sana la nullità con efficacia ex nunc, con la conseguenza che solo dopo la registrazione può essere promossa l'azione di convalida dell'intimato sfratto e solo da tale momento decorre la durata del contratto ed il locatore ha diritto alla corresponsione del canone pattuito. (Michele De Palma) (riproduzione riservata)


Il testo integrale