Diritto Bancario


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9002 - pubb. 27/05/2013

Schede contrattuali difformi tra loro e protezione del cliente

ABF Napoli, 18 Aprile 2013, n. 2023. Est. Bartolomucci.


Copie del contratto prodotte da ambedue le parti – Sussistenza di divergenze testuali – Prevalenza della previsioni nella copia depositata dal cliente.



Nell’ipotesi di produzione di copie difformi del medesimo contratto (entrambe regolarmente sottoscritte) e in assenza di specifiche contestazioni relative alla conformità agli originali, prevalgono le previsioni contenute nella copia consegnata al cliente, rispetto alla quale sussiste uno specifico obbligo di consegna sancito dall’art. 125-bis comma 1 TUB. (Aldo Angelo Dolmetta, Ugo Minneci, Ugo Malvagna) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Prof. Aldo Angelo Dolmetta – D&S Studio Legale Associato



Il testo integrale