Diritto dei Mercati Finanziari


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 6670 - pubb. 02/11/2011

Polizze index-linked e connotazione finanziaria della polizza

Tribunale Roma, 01 Agosto 2011. Est. Paola Scorza.


Polizze index linked – Ammissibilità del procedimento ex artt. 702bis e ss. c.p.c. – Natura di contratto di assicurazione sulla vita, caratterizzato dalla certezza della prestazione alla scadenza – Esclusione di qualsiasi rischio finanziario a carico del contraente – Possibilità che l’andamento delle obbligazioni incida solo sul rendimento variabile delle cedole di interessi – Fattispecie.



Qualora dalla proposta sottoscritta dal contraente e dalla comunicazione della compagnia assicurativa di accettazione della suddetta proposta non sia ravvisabile in alcun punto l’eventuale connotazione finanziaria della polizza e la sua qualità di prodotto di investimento, la polizza sottoscritta non può che riferirsi ad un contratto di assicurazione sulla vita, caratterizzato dalla certezza della prestazione prevista alla scadenza della polizza stessa e dalla funzione di garanzia del risparmio, escludendosi, espressamente a carico dell’assicurato-contraente, qualsiasi rischio finanziario. (Vincenzo Cancrini) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Vincenzo Cancrini


Il testo integrale