Codice Civile


LIBRO QUINTO
Del lavoro
TITOLO VIII
Dell'azienda
CAPO I
Disposizioni generali

Art. 2561

Usufrutto dell'azienda
TESTO A FRONTE

I. L'usufruttuario dell'azienda deve esercitarla sotto la ditta che la contraddistingue.

II. Egli deve gestire l'azienda senza modificarne la destinazione e in modo da conservare l'efficienza dell'organizzazione e degli impianti e le normali dotazioni di scorte.

III. Se non adempie a tale obbligo o cessa arbitrariamente dalla gestione dell'azienda, si applica l'articolo 1015.

IV. La differenza tra le consistenze di inventario all'inizio e al termine dell'usufrutto è regolata in danaro, sulla base dei valori correnti al termine dell'usufrutto.


GIURISPRUDENZA

Azienda - Affitto - Cessazione - Differenza d'inventario - Regolamentazione.
Nell'affitto dell'azienda la differenza tra le consistenze di inventario all'inizio ed al termine del rapporto è regolata in danaro sulla base dei valori correnti al termine dello stesso, con la conseguenza che, ai fini di detta verifica, è necessaria l'esistenza, in concreto, di un inventario iniziale. (massima ufficiale) Cassazione civile, sez. V, tributaria, 18 Ottobre 2018, n. 26193.